Coabitare la Terra. Spunti per superare le sfide dell’Antropocene

Un dialogo che andrà a scavare nei 15 anni di produzione artistica di Robertina Šebjanič, con l’intento di far emergere le domande, la ricerca e le esperienze più significative dell’artista, e si concluderà con la performance Aquatocene / Subaquatic quest for serenity che indaga il fenomeno dell’inquinamento acustico subacqueo creato dall’uomo nei mari e negli oceani. 

Le composizioni sonore presentate dall’artista, sono un remix tra la bioacustica della vita marina (gamberi, pesci, ricci di mare ecc.), l’acustica acquatica e la presenza del rumore generato dall’uomo negli oceani e nei mari del mondo.

Negli ultimi anni Robertina ha effettuato numerose registrazioni con idrofoni in diverse località del mondo. Il rumore subacqueo ha effetti su un gran numero di forme di vita marine che dipendono dall’ambiente sonoro subacqueo per sopravvivere.

Qui l’evento FB